Lazzari Elisa

NOTE BIOGRAFICHE:

  • Nata a Lucca nel 1983
  • Laureata in Scienze e Tecnologie Biomolecolari presso l’Università degli Studi di Pisa
  • PhD in Immunologia Molecolare presso il Royal College of Surgeons in Ireland, Dublino (Irlanda)

2020

Il ruolo di TRIM32 nel differenziamento del sistema neuromuscolare

Le distrofie muscolari dei cingoli sono un gruppo di malattie degenerative di origine genetica che colpiscono principalmente i muscoli degli arti, causando progressivo indebolimento e perdita di mobilità. Il tessuto dei muscoli è dinamico e nel corso della vita va incontro a rimodellamento, bilanciando la degradazione delle proteine muscolari con la rigenerazione di nuove fibre. La distrofia muscolare dei cingoli tipo R8 (LGMDR8) è causata da mutazioni della proteina TRIM32: studi recenti suggeriscono che la mancata rigenerazione di tessuto muscolare e i difetti nel tessuto nervoso che innerva i muscoli possano essere alla base della malattia. Obiettivo del progetto sarà studiare il ruolo di TRIM32 durante il differenziamento neuronale e muscolare (ovvero la maturazione delle cellule in neuroni e muscoli) utilizzando modelli cellulari che replicano questi processi. I risultati permetteranno lo sviluppo di terapie anti-distrofiche, che, viste le analogie tra i processi di differenziamento e la trasformazione delle cellule in senso tumorale, potranno avere una potenziale applicazione anche per altre malattie neurodegenerative e oncologiche.

Scopo del progetto: studiare il differenziamento di neuroni e muscoli per di individuare nuovi approcci terapeutici contro le distrofie muscolari e i tumori.

Dove svilupperà il progetto:

Università degli Studi di Trieste

Torna a inizio pagina