Riccardo Federica

NOTE BIOGRAFICHE:  

  • Nata a Cuneo nel 1985
  • Laureata in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Torino
  • PhD in Medicina Molecolare presso l’Università degli Studi di Torino


Un vaccino per la cura dell'osteosarcoma (leggi l'intervista)

2020

L'osteosarcoma è un tumore osseo che colpisce prevalentemente in età pediatrica e adolescenziale. Sebbene le terapie attuali (chirurgia e chemioterapia) abbiano migliorato la sopravvivenza, gran parte dei pazienti sviluppa recidive e metastasi che rendono la prognosi infausta e obbligano a pensare nuove opzioni terapeutiche.


Le informazioni disponibili sull’osteosarcoma, tuttavia, sono limitate: la cellula tumorale da cui origina la neoplasia è sconosciuta, così come gran parte dei meccanismi molecolari alla base della malattia, e questo rende complesso ideare terapie innovative.


Obiettivo del progetto sarà analizzare il possibile ruolo della molecola CSPG4, una molecola potenzialmente importante per lo sviluppo dell'osteosarcoma e potenziale bersaglio terapeutico. Il ruolo di CSPG4 sarà studiato in modelli preclinici umani (linee cellulari) e, in una fase successiva, potrà essere sviluppato un vaccino contro questa specifica molecola da sperimentare su modelli animali di cane.


Questi animali, infatti, presentano naturalmente una forma di osteosarcoma spontaneo molto simile al nostro, e potrebbero dare informazioni preziose per l’uso clinico nei pazienti umani.

 

Dove svolgerà il progetto:

Università degli Studi di Torino

Torna a inizio pagina