Andreata Francesco

NOTE BIOGRAFICHE

  • Nato a Kampala (Uganda) nel 1988
  • Laureato in Biotecnologie presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca
  • PhD in Immunologia presso la Sorbonne Paris Cité - Paris Diderot (Francia)

2019

La risposta immune in microscopia intravitale nel tumore al fegato

Le “cellule T CD8+” sono globuli bianchi con un ruolo cruciale, tra le altre cose, nelle difese immunitarie del fegato. La loro capacità di migrare all’interno di quest’organo, di riconoscere e uccidere le cellule tumorali è tuttora oggetto di intenso studio. In particolare, abbiamo una conoscenza limitata sulla precisa dinamica spazio-temporale di ogni singola cellula T CD8+ che adempie le proprie funzioni immunitarie all’interno del fegato. Grazie alla tecnica che prende il nome di microscopia intravitale a due fotoni, è possibile visualizzare le interazioni dinamiche che le cellule T CD8+ intrattengono nel fegato di topi vivi. La diretta visualizzazione del comportamento dei linfociti in vivo permetterà di comprendere i meccanismi molecolari e cellulari che guidano le cellule T CD8+ verso la massa tumorale e le modalità con cui esse riconoscono e uccidono le cellule neoplastiche. Le scoperte derivanti da questo progetto di ricerca saranno utili per la messa a punto di nuove ed efficaci immunoterapie per la cura del tumore al fegato.

DOVE SVOLGERÀ IL PROGETTO:

IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano

Area

Oncologia