Cazzanelli Giulia

NOTE BIOGRAFICHE:  

  • Nata a Borgo Valsugana (TN) nel 1988
  • Laureata in Biologia Molecolare presso l’Università degli Studi di Padova
  • PhD in Molecular and Environmental Biology presso la University of Minho, Braga (Portogallo)

2020

Colpire la proteina chinasi CK2 nel medulloblastoma e nel neuroblastoma

 

La proteina CK2 promuove la proliferazione delle cellule, le protegge dalla morte e dai danni al DNA. In diversi tumori pediatrici, come il medulloblastoma (MB) e il neuroblastoma (NB), i livelli di questa proteina sono più elevati del normale e questo aumento potrebbe contribuire alla sopravvivenza della neoplasia. Studiare nuove terapie per questi tumori è fondamentale, perché i trattamenti per il NB sono largamente inefficaci e, nel caso del MB, gli effetti collaterali neuro-cognitivi a lungo termine sono molto importanti.

 

Recentemente è stata identificata una nuova molecola, CK06, capace di bloccare l’azione di CK2: CK06 provoca la morte delle cellule tumorali mentre non ha effetto sui neuroni e potrebbe quindi essere utilizzata senza colpire i tessuti sani. Obiettivo del progetto sarà studiare il meccanismo con cui CK06 causa la morte delle cellule cancerose e verificare se ci siano sottocategorie di MB e NB più suscettibili a questa proteina.


Verranno inoltre studiate le proprietà molecolari di CK06, in modo da valutare la possibilità di usare questa molecola come test preclinico in grado fornire informazioni dettagliate su questi tumori pediatrici.

 

Dove svilupperà il progetto:

Center for Integrative Biology (CIBIO), Università degli Studi di Trento

Torna a inizio pagina