Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Esiste una cura per la disinformazione? Il 29 settembre a Milano ne discutono scienziati e giornalisti. Interviene Pier Giuseppe Pelicci, del Comitato Scientifico della Fondazione Veronesi

Back to facts: la scienza contro le fake news

Come rispondere al dilagare di false notizie in tema di scienza e salute? Come soddisfare efficacemente la richiesta di informazione da parte di una quota crescente della popolazione? Come far dialogare il mondo della ricerca, della medicina, del giornalismo e l'opinione pubblica nella sua più ampia accezione?  

Se ne parlerà venerdì 29 settembre alle 17 al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano, nella conferenza Complotti, leggende e falsi miti: la scienza può sconfiggere le fake news?.

L’iniziativa, a cui è stata chiamata a partecipare anche la Fondazione Umberto Veronesi, è inserita nel programma del festival Prix Italia – Back to Facts, organizzato dalla RAI. È inoltre parte della rassegna MEETmeTONIGHT – Faccia a faccia con la ricerca, la notte dei ricercatori che ha come sedi il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia e i Giardini Indro Montanelli dove saranno presenti Università degli Studi di Milano, Università degli Studi di Milano-Bicocca e Politecnico di Milano (www.meetmetonight.it).

Al dibattito parteciperanno Silvia Bencivelli (giornalista scientifica e collaboratrice di Radio3 e RAI3), Deborah Cohen (responsabile della redazione Scienza di BBC Radio), Luca Mercalli (meteorologo della Società Meteorologica Italiana e giornalista scientifico de La Stampa e di RaiNews24), Pier Giuseppe Pelicci (membro del Comitato Scientifico della Fondazione Umberto Veronesi) e Sander van der Linden (psicologo sociale dell’Università di Cambridge).

Non solo: per rispondere anche alle fake news che lo toccano in prima persona, è previsto un videomessaggio dall’astronauta ESA Paolo Nespoli, impegnato nella Stazione Spaziale Internazionale per la missione VITA dell’Agenzia Spaziale Italiana.

A moderare sarà Andrea Bettini, giornalista RAI specializzato in Scienza e Tecnologia. 

Ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti, prenotazione obbligatoria:
prixitalia.eventi@rai.it - 02/31995090 - 348/9714751

La conferenza si potrà seguire in streming dal sito www.prixitalia.rai.it.

La partecipazione alla conferenza è valida per la formazione professionale dei giornalisti (2 crediti).