L'iniziativa, organizzata da QVC Italia con l'Accademia delle Belle Arti di Brera, prevede che l'intero ricavato della vendita delle opere, venga devoluto a Pink is Good. Appuntamento dal 10 al 20 dicembre (ex Chiesa di San Carpoforo a Milano)

Luce4Good, una mostra per sostenere la ricerca sul tumore al seno

Luce4Good - Light Art Ensemble 2015 è il titolo della mostra ideata e organizzata da QVC Italia, il retailer multimediale dello shopping, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Brera, per sostenere il progetto Pink is Good della Fondazione Umberto Veronesi a favore della ricerca e della prevenzione del tumore al seno. L'iniziativa, in programma dal 10 al 20 dicembre nell'ex Chiesa di San Carpoforo (via Formentini a Milano), sarà curata da Gisella Gellini, architetto e ricercatrice della cultura della luce e Domenico Nicolamarino, architetto e docente di Light Design e illuminotecnica all'Accademia di Belle Arti di Brera. Ogni opera esposta racconterà una storia diversa come quella di ogni donna che si trova ad affrontare il tumore al seno, malattia tutta femminile. Storie diverse ma con una meta unica: la guarigione, la sconfitta della malattia. 

Undici sono gli artisti che hanno aderito all’iniziativa con opere incentrate sul tema "Luce, Ricerca, Vita, Donna": Nino Alfieri, Carlo Bernardini, Nicola Boccini, Marco Brianza, LeoNilde Carabba, Arthur Duff, Nicola Evangelisti, Maria Cristiana Fioretti, Federica Marangoni, Marco Nereo Rotelli e Donatella Schilirò. Diversi sono gli approcci al tema: Federica Marangoni ha lavorato con il neon e, insolitamente, anche Arthur Duff. Per contro Donatella Schilirò ha scelto i Led, la stessa sorgente di luce di cui si avvale Nicola Evangelisti per il suo hologram. Leonilde Carabba e Maria Cristiana Fioretti sfrutteranno invece la luce, ciascuna a modo suo, per variare la percezione cromatica nei loro "quadri". Nino Alfieri e Nicola Boccini creeranno con il medium ceramica effetti luminosi del tutto particolari. Carlo Bernardini offrirà una versione light box di una sua installazione con fibre ottiche. Infine, Marco Nereo Rotelli ci inviterà a esplorare noi stessi rispecchiandoci nel suo quadro e Marco Brianza proporrà una serie di sei video sul mondo vegetale.

Luce4Good è un ulteriore tassello che conferma la collaborazione di QVC al fianco della Fondazione Umberto Veronesi e di Pink is Good. Durante il mese di ottobre, dedicato alla prevenzione contro i tumori al seno, QVC ha sostenuto la Fondazione con la vendita dell’esclusivo set di due candele rosa del brand Price’s, andato sold out in poche ore a testimonianza della grande attenzione, verso temi sociali, delle clienti QVC. QVC ha inoltre donato il suo contributo dedicando, attraverso i suoi canali, ampi spazi al tema della prevenzione e ideato una campagna pubblicitaria multicanale che ha visto come protagonista la cantante Nina Zilli a fianco delle Pink Lady, le vere protagoniste e vincitrici, le donne che hanno sconfitto il tumore al seno.