Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
Alimentazione

Il cenone del grande chef

pubblicato il 29-12-2012
aggiornato il 13-07-2017

Il capodanno a tavola secondo Claudio Sadler, per festeggiare l'anno nuovo con piatti leggeri e di qualità. Il dessert: Frittelle di farina di castagne con perle di gelato di marroni

Il cenone del grande chef

Il capodanno a tavola secondo Claudio Sadler, per festeggiare l'anno nuovo con piatti leggeri e di qualità. Il dessert di San Silvestro: Frittelle di farina di castagne con perle di gelato di marroni

Claudio Sadler è uno chef stellato di fama mondiale titolare dell'omonimo ristorante a Milano. Grande interprete della cucina italiana, ha arricchito il proprio lavoro attraverso lo studio e l'utilizzo di tecniche nuove capaci di esaltare i piatti che fanno parte del bagaglio culturale della nostra gastronomia. “Considero la mia cucina moderna perché penso che si adegui ai gusti della gente, che oggi mangia meno, ma meglio e più leggero - ha spiegato lo chef -. I cardini della mia filosofia, quindi, sono: selezionare al massimo gli ingredienti, privilegiare la leggerezza sulle altre qualità e gratificare la vista senza, tuttavia, subordinare il buono al bello”.

Sadler quindi, come maestro di gusto, ha suggerito gustose ricette per il cenone dell'ultimo dell'anno, per chi avesse voglia di cimentarsi in piatti leggeri ma di grande qualità.

La ricetta: Frittelle di farina di castagne con perle di gelato di marroni

Le castagne sono i semi del castagno, ricchi di carboidrati e sali minerali come il potassio, il calcio, il ferro, il sodio, il magnesio, il fosforo e il cloro, ma anche di fibre, proteine e vitamine C, PP oltre che le vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B6). Sono frutti farinosi, quindi, che oltre a essere molto gustosi e amati dai bambini, anno ottime proprietà per l'organismo.

Lo chef Sadler, come dolce, propone proprio una ricetta a base di castagne arricchita da una salsa di cachi; sana, gustosa e sicuramente apprezzata dai più piccoli.

Tempo di preparazione 1 ora e 10 min (esclusa lievitazione).

Ingredienti per 10 persone

100 g di farina di castagne

200 g di farina bianca

250 g di latte

25 g di burro fuso

1 uovo intero e 1 tuorlo

15 g di lievito di birra

150 g di zucchero

3 rametti di ribes

1 l di olio di arachidi

10 foglie di menta

Per il gelato di marroni:

200 g di marmellata di marroni

100 g di panna

220 g di latte

100 g di zucchero

1 tuorlo d'uovo

Per la salsa di cachi:

500 g di cachi maturi

100 g di zucchero

succo di 1 limone

100 g di acqua

Come si prepara

In una bacinella unire farina bianca e di castagne, aggiungere latte e uova lavorando con la frusta. Stemperare il lievito di birra con un poco di latte tiepido e unirlo al composto. Amalgamare bene il tutto, unire il burro e lasciar lievitare 1 ora circa a temperatura ambiente.

Mescolare tutti gli ingredienti per il gelato, passare al frullatore e quindi nella gelatiera a mantecare; conservare il gelato nel congelatore.

Pulire i cachi e frullarli, senza pelarli, assieme agli altri ingredienti e conservare il preparato al fresco.

Finitura

Friggere a piccole cucchiaiate le frittelle per circa 5 minuti in olio caldo, scolarle e passarle nello zucchero semolato. Versare nei piatti un poco di salsa di cachi, adagiarvi sopra le frittelle e adagiare le palline di gelato di marroni. Decorare a piacere con foglie di menta e bacche di ribes.


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza