Io Vivo Sano

Alimentazione e DNA

Una mostra interattiva che incuriosisce, diverte, insegna agli studenti come il cibo interagisce con le cellule e il Dna e influisce sulla nostra salute.
 

Perché parliamo di alimentazione e salute

Secondo i dati raccolti dall’indagine “Okkio alla Salute”(2016) svolta tra gli studenti delle scuole primarie italiane, si stima che il 21,3% dei bambini sia in sovrappeso e il 9,3% obeso. La situazione è simile, se non addirittura peggiore, per gli adolescenti.

Medici e ricercatori non hanno dubbi: i chili di troppo favoriscono ipertensione, sindrome metabolica ed eccesso di colesterolo nel sangue, fattori che rappresentano un terreno fertile per malattie acute come l’infarto e l’ictus, ma anche per malattie croniche come il diabete di tipo 2 e diverse forme di tumore.

Ecco perché risulta di fondamentale importanza promuovere concretamente una cultura della salute tra i giovanissimi, a cominciare dalla tavola.  

Cosa facciamo in concreto

Attraverso un percorso interattivo che comprende attività didattiche e ludiche guidate dai divulgatori di Fondazione Umberto Veronesi, spieghiamo ai ragazzi la relazione tra il cibo e il nostro patrimonio genetico, oggetto di studio dell’epigenetica e della nutrigenomica che, insieme a nutraceutica e nutrigenetica, rappresentano la frontiera più avanzata delle scienze dell’alimentazione.

In breve raccontiamo:

  • come il cibo che mangiamo interagisce con le nostre cellule e con il nostro Dna
  • come le nostre scelte alimentari possono influenzare la nostra salute, sia nel breve sia nel lungo termine.

Il nostro intervento: la mostra-laboratorio

La visita alla mostra ha una durata di circa 90 minuti e si sviluppa lungo un percorso organizzato in 3 tappe: 
 

  • la prima dedicata alla sana alimentazione, al metabolismo, al fabbisogno alimentare e ai concetti di macro e micronutrienti
  • la seconda dedicata alla relazione tra cibo e Dna, oggetto di studio della nutrigenomica e della nutrigenetica, per capire come il cibo che mangiamo interagisce con le nostre cellule e con il nostro Dna
  • la terza dedicata alle calorie, all’attività fisica, al bilancio energetico e alla nutraceutica, scienza che studia gli effetti positivi o negativi dei diversi nutrienti sui nostri organi

 

Il progetto Io Vivo Sano: la nostra idea di prevenzione a 360°

Con il progetto “Io Vivo Sano” vogliamo promuovere nelle scuole una corretta informazione scientifica e fare prevenzione portando in primo piano i risultati della ricerca scientifica.
Con “Io Vivo Sano”, Fondazione Umberto Veronesi sostiene l’adozione di stili di vita sani fin dalla giovane età e di scelte responsabili in materia di salute.
Oltre alla relazione tra alimentazione e DNA, con “Io Vivo Sano” parliamo anche del ruolo indispensabile dei vaccini per proteggere la salute di tutti, e delle dipendenze da alcool, fumo e altre sostanze psicoattive, che colpiscono i giovanissimi con sempre maggiore frequenza.

Registrati e scarica il materiale del progetto Io Vivo Sano - Alimentazione e DNA qui

 

Vuoi organizzare la mostra Io Vivo Sano – Alimentazione e DNA nella tua scuola?

Contattaci
Ufficio Progetti con le Scuole
scuola@fondazioneveronesi.it
02 76018187