Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

No Smoking Be Happy

È uno dei primi progetti educativi realizzati da Fondazione Umberto Veronesi, da sempre impegnata nella lotta contro il fumo di sigaretta.

Perché parliamo di fumo

Perché, dati alla mano, i ragazzi accendono la prima sigaretta a 11 anni (fonte: Ministero della Salute 2017).
Il fumo è causa certa di moltissime forme di tumore e numerose patologie cardiovascolari e circolatorie.
Tra queste spicca il tumore al polmone, che ogni anno in Italia uccide quasi 35.000 persone ed è uno dei due tumori “big killer” a livello mondiale, insieme al tumore al seno.

Cosa facciamo in concreto

Dal 2008 raccontiamo a studenti e insegnanti quali sono i terribili danni che provoca il fumo di sigaretta e quali sono i benefici per la salute di una vita senza sigarette.
In sintesi:

  • Informiamo sugli effetti del tabacco sul corpo umano
  • Sensibilizziamo gli studenti sull’impatto del tabagismo e delle malattie a esso connesse
  • Illustriamo le ragioni psicologiche e sociali dell’abitudine al fumo
  • Ci soffermiamo sull’importanza di uno stile di vita senza tabacco per tutelare la salute individuale e collettiva
  • Forniamo gli strumenti necessari a scegliere di non cominciare o di smettere se già fumano, senza usare un approccio paternalistico o moralizzante, ma enfatizzando gli aspetti positivi di un mondo senza fumo.

I nostri interventi

Parliamo di fumo e salute in modo concreto e coinvolgente attraverso l’organizzazione di incontri, laboratori, mostre, installazioni e workshop cinematografici.

 

 

Vuoi organizzare un’attività di No Smoking Be Happy nella tua scuola?

Contattaci
Ufficio Progetti con le Scuole
scuola@fondazioneveronesi.it
02 76018187