Atto costitutivo

Il giorno diciotto ottobre duemilauno in Milano, nel mio studio in Corso Venezia n. 18. 18.10.2001

Davanti a me dottor LUIGI CECALA, Notaio in Milano, iscritto presso il Collegio Notarile dei Distretti Riuniti di Milano, Busto Arsizio, Lodi, Monza e Varese, alla presenza dei Signori - ROSANNA RIGON, nata a Milano il giorno 16 dicembre 1958 - FRANCESCO FLORIAN, nato a Lucca il giorno 3 maggio 1967, dottore in giurisprudenza, testimoni a me noti ed idonei,

E’COMPARSO IL SIGNOR - PROFESSOR UMBERTO VERONESI, nato a Milano il giorno 28 novembre 1925, medico chirurgo, C.F. VRN MRT 25S28 F205W. Il medesimo, cittadino italiano, della cui identità personale io Notaio sono certo, mi richiede di ricevere il presente atto al quale

PREMETTE che allo scopo di svolgere una concreta attività tesa alla promozione ed al sostegno della ricerca in ambito sanitario e biomedico, è intenzione del comparente costituire una fondazione.

CIO' PREMESSO Detto comparente dichiara e stipula quanto segue.

1. E' costituita una fondazione denominata denominabile in lingua inglese "FONDAZIONE UMBERTO VERONESI" “UMBERTO VERONESI FOUNDATION” con sede in Milano, Corso Venezia n. 18.

2. La Fondazione si pone quale finalità la promozione della ricerca e dello sviluppo scientifico nell’ambito sanitario e biomedico mediante aiuti, anche economici, a progetti di ricerca innovativi, l’erogazione di borse di studio a giovani ricercatori, nonché l’assegnazione di riconoscimenti e premi a studiosi meritevoli.

3. A costituire il fondo di dotazione della Fondazione, il Fondatore, prof. Umberto Veronesi, conferisce alla medesima a titolo gratuito la somma di Lire 100.000.000=(centomilioni) quale fondo di dotazione iniziale.

4. La Fondazione è costituita sotto la piena osservanza e l'esatto adempimento di tutte le norme stabilite da questo atto costitutivo e dallo statuto che, costituito da 16 (sedici) articoli, viene dal Comparente approvato e con me Notaio sottoscritto ed allegato al presente atto sotto la lettera "A".

5. In ossequio a quanto previsto dall'allegato statuto, il predetto Fondatore procede alla nomina del Presidente e dei membri del Consiglio d’Amministrazione della Fondazione nelle persone dei Signori: -PROF. UMBERTO VERONESI, meglio sopra generalizzato, Presidente Consigliere; - DOTT. PAOLO VERONESI, nato a Milano il giorno 7 dicembre 1961, Consigliere; - DOTT.SSA GIULIA VERONESI, nata a Milano il giorno 18 agosto 1969, n.2, Consigliere; - PROF. PIER GIUSEPPE PELICCI, nato a Gubbio il giorno 5 settembre 1956, Consigliere; - DOTT. ENRICO BELLEZZA, nato a Novara il giorno 17 settembre 1947, Consigliere. 5. Le attività necessarie per il riconoscimento della Fondazione e quanto accessorio saranno svolte, disgiuntamente tra loro, dal Presidente della Fondazione ovvero dai Consiglieri d’Amministrazione, ai quali vengono attribuiti tutti i poteri e le facoltà all'uopo necessari, ivi compresa la facoltà di apportare al presente atto costitutivo e all'allegato Statuto tutte le integrazioni e modifiche che fossero eventualmente richieste dall'Autorità competente ai fini del riconoscimento. Il primo esercizio finanziario della qui costituita Fondazione si chiude al 31 dicembre 2002. Io Notaio ho omesso la lettura dell’allegato per espressa dispensa avutane dal Comparente. Io Notaio richiesto ho ricevuto il presente atto scritto in parte da persona di mia fiducia e da me Notaio completato a mano su due mezzi fogli di cui occupa due pagine fin qui e da me Notaio letto alla presenza dei testimoni alla parte comparente che approva e sottoscrive.

F.to in originale: Umberto Veronesi Rosanna Rigon teste Francesco Florian, teste Luigi Cecala Notaio l.s.