Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Si è conclusa l'iniziativa My Skin Check, realizzata da La Roche-Posay e affiancata per la prima volta dalla Fondazione Veronesi, che intende sensibilizzare alla prevenzione del melanoma.

Il "Camper del Sole" ha terminato il suo viaggio: i dati dell'iniziativa My Skin Check

L’operazione  “Camper del sole”  ha terminato il suo viaggio!

Grazie al supporto organizzativo dell’UPB (Unione Proprietari Bagni di Forte dei Marmi), nel corso dell'iniziativa My Skin Check, realizzata da La Roche-Posay con il supporto di Fondazione Veronesi per sensibilizzare alla prevenzione del melanoma ed educare al comportamento responsabile al sole, sono state realizzate, in poco più di dieci giorni, ben 500 visite gratuite lungo le spiagge di Forte dei Marmi, evidenziando anche casi presunti di melanoma.

5 medici specializzati in dermatologia sono rimasti a disposizione della popolazione vacanziera e non,  facendo visite e dando i giusti suggerimenti per una corretta esposizione al sole.

Di seguito i dati con  le anomalie riscontrate:

 

10  basaliomi

16 nevi displastici

1 melanosi di dubreuilh

1 cheratasi attinica

4 epitelioma

2 nevo da togliere

1 presunto melanoma

2 melanoma

5 nevi atipici

 

Ricordiamo che la diagnosi precoce del melanoma rappresenta il più efficace strumento per il controllo clinico-prognostico del tumore cutaneo. Il melanoma è sicuramente guaribile solo se viene asportato chirurgicamente nella sua fase iniziale, quando ancora confinato negli strati più superficiali della pelle. La strategia più importante per combattere questa malattia è la prevenzione.

Non esporsi mai al sole senza una protezione adeguata sulla pelle: vestiti o filtri solari con un fattore di protezione adeguato, tra 20 e 50 a seconda del proprio fototipo, efficace contro i raggi UVB e UVA e senza ingredienti a potenziale rischio cutaneo (alcuni conservanti e gli allergeni presenti nei profumi), e in ogni caso mai rinunciare alla protezione anche se si è già abbronzati o si ha la pelle scura. Meglio evitare o ridurre al minimo l’impiego di lampade e lettini abbronzanti. Importante anche effettuare con regolarità una visita dermatologica e tenere sotto controllo le macchie delle pelle e i nei, secondo la regola dell’ABCDE: Asimmetria, Bordi irregolari, Colore variabile, Dimensione ed Evoluzione rapida. Quando si notano uno o più di questi parametri è opportuno rivolgersi al proprio medico o dermatologo.