L'azienda bergamasca, leader nella produzione di materiali da rivestimento, sosterrà nel 2021 l'attività della ricercatrice Elisabetta Stanzani

Manifattura del Seveso sostiene la ricerca sui tumori cerebrali

Nuova ambiziosa partnership, per Fondazione Umberto Veronesi. Da quest'anno al suo fianco, con l'obbiettivo di sostenere la ricerca scientifica, c'è Manifattura del Seveso, da oltre cento anni leader nella produzione di materiali da rivestimento. L'azienda bergamasca sosterrà infatti per il 2021 la ricercatrice Elisabetta Stanzani, che all'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (Milano) studia le interazioni tra i tumori cerebrali e il microambiente della malattia. 


«Vogliamo dare il nostro contributo alle attività di questi giovani ricercatori che spesso devono emigrare verso altri Paesi per svolgere questo lavoro - afferma Franco Bologna, alla guida dell'azienda -. La nostra scelta è ricaduta su Fondazione Umberto Veronesi in quanto sinonimo d’eccellenza nella promozione della scienza, oltre che realtà riconosciuta a livello internazionale».

 

Torna a inizio pagina