Stanzani Elisabetta

NOTE BIOGRAFICHE:

  • Nata a Bologna nel 1986
  • Laureata in Biotecnologie presso l’Università degli Studi di Bologna
  • PhD in Biomedicina presso l’Università di Barcellona, Spagna

2019

Studiare l'interazione tra i tumori cerebrali e il microambiente

 

Il glioblastoma (GBM) e il medulloblastoma (MB) rappresentano rispettivamente i tumori cerebrali primari più comuni negli adulti e nei bambini. A oggi il GBM ha una risposta limitata alle terapie e una mortalità elevata, mentre i pazienti affetti da MB hanno una elevata frequenza di deficit cognitivi e neuroendocrini. Le vescicole extracellulari (EV) rilasciate dalle cellule nel microambiente (cioè la zona intorno al tumore, fondamentale per il suo sviluppo) sono ormai considerate dei mediatori chiave della comunicazione tra le cellule, e in ambito tumorale hanno acquisito rilevanza diagnostica e terapeutica.

L’obiettivo di questo progetto è di definire le modalità con cui le EV prodotte dalle cellule di GBM e MB siano in grado di modulare il sistema immunitario adiacente alla massa cancerosa, inducendo la soppressione della risposta immunitaria e favorendo lo sviluppo del tumore. In tal modo sarà possibile identificare nuovi bersagli terapeutici e migliorare l’aspettativa di vita dei pazienti affetti da GBM e MB.

Area

Oncologia

2018

Interazione tra tumori cerebrali e microambiente 

DOVE SVILUPPERÀ IL PROGETTO:

Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI)

Area

Oncologia