Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
Altre News

La Giornata della Ricerca: un premio all'eccellenza

pubblicato il 09-10-2017
aggiornato il 08-10-2018

L'8 novembre la Giornata istituita dalla Regione Lombardia in onore di Umberto Veronesi. Premiato Giacomo Rizzolatti. Intervista a Pier Giuseppe Pelicci e Alberto Mantovani

La Giornata della Ricerca: un premio all'eccellenza

L’8 novembre al Teatro alla Scala di Milano è in programma la Giornata della Ricerca intitolata a Umberto Veronesi. Un evento che cade nel primo anniversario della scomparsa del professore. La giornata sarà un appuntamento per tutte le eccellenze scientifiche e tecnologiche che operano in Lombardia e un’occasione di incontro e confronto con eminenti scienziati, imprenditori, personalità e artisti che si sono distinti per il loro contributo all’innovazione e per il supporto alla ricerca a livello internazionale. Culmine dell'evento sarà la cerimonia di conferimento del Premio internazionale “Lombardia è Ricerca” assegnato quest'anno al neuroscienziato Giacomo Rizzolatti. Un premio unico nel suo genere -del valore di un milione di euro- assegnato alla persona che, con le sue ricerche e scoperte nell’ambito delle Scienze della Vita, abbia apportato un significativo contributo all’avanzamento della conoscenza scientifica e tecnologica, con specifico riguardo alle ricadute sul benessere, salute e qualità della vita di tutte le persone. Ecco le motivazione del perché la scelta è ricaduta su Rizzolatti nelle parole di Pier Giuseppe Pelicci e Alberto Mantovani.

 

PELICCI: UN PREMIO CHE VUOLE DIVENTARE TRA I PIU' PRESTIGIOSI AL MONDO

 

MANTOVANI: LA SCOPERTA DEI NEURONI SPECCHIO FONDAMENTALE PER COMPRENDERE IL FUNZIONAMENTO CEREBRALE


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza