Brivio Eleonora

NOTE BIOGRAFICHE: 

  • Nata a Milano nel 1983
  • Laureata in Organizational and Marketing Psychology presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
  • PhD in Psicologia Sociale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

2020

Fattori psicologici di decision-making nelle donne con cancro al seno
 

Il tumore al seno rappresenta ancora oggi una sfida clinica per la ricerca biomedica. Studi recenti hanno riconosciuto il ruolo delle varianti genetiche sull’evoluzione di questo tumore e sull’insorgenza di resistenze ai farmaci.


Per questi motivi è fondamentale prestare attenzione alle caratteristiche individuali legate al DNA del paziente, proponendo approcci terapeutici sempre più precisi e personalizzati. Oggi, grazie allo sviluppo di nuove tecnologie che analizzano elevate quantità di dati genetici, questo approccio viene preso in grande considerazione tanto da usare il termine oncologia di precisione.


Meno attenzione, tuttavia, viene data al ruolo svolto dagli aspetti psicologici. Diversi studi riconoscono che le variabili psicologiche possono avere un ruolo importante, influenzando l’aderenza dei pazienti al trattamento e, conseguentemente, l’efficacia terapeutica delle cure.


Obiettivo del progetto sarà quello di sviluppare e sperimentare un modello di previsione di malattia, che includa anche gli aspetti psicologici e le esigenze dei pazienti: i risultati aiuteranno i professionisti sanitari a definire terapie sempre più mirati per le pazienti colpite da tumore al seno.

  

Dove svilupperà il progetto:

Istituto Europeo di Oncologia (IEO), Milano

Area

Oncologia
Torna a inizio pagina