Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Per il secondo anno consecutivo la Fondazione partecipa alla maratona di Milano con un grande obiettivo: formare una squadra di 50 staffette. Scopri come entrare nella nostra squadra.

Corri anche tu per la ricerca: partecipa con Fondazione Veronesi alla Milan Marathon 2014

Per il secondo anno consecutivo la Fondazione partecipa alla maratona di Milano con un grande obiettivo: formare una squadra di 50 staffette.

 

Correre in staffetta significa formare un gruppo di 4 runner spinti dai medesimi obiettivi: aspirare a un buon tempo finale, fare del moto o semplicemente arrivare al traguardo.

Sarà possibile scegliere tra le seguenti frazioni:

  • Punto di cambio - Viale Caprilli - km 13,5 - lunghezza frazione 13,5 km
  • Punto di cambio - Via Vittor Pisani - km 23,5 - lunghezza frazione 10 km
  • Punto di cambio - Parcheggio di via Mario Pagano - km 33,5 - lunghezza frazione 10 km
  • Arrivo - Piazza Castello - km 42,195 - lunghezza frazione 8,7 km 

Per permettere ai runner di preparare insieme la manifestazione abbiamo organizzato una serie di allenamenti tenuti da coach professionisti: ogni mercoledì sera con partenza dall’Arena Civica (Parco Sempione) dalle h. 19.00 fino alle h. 20.00 circa, a disposizione gazebo custodito per cambio e deposito borse.

I gruppi sono suddivisi in base alla preparazione e agli obiettivi di ciascuno.

 

È possibile iscriversi alla staffetta della Milano Marathon attraverso la Fondazione Veronesi inviando a noi la propria iscrizione e quota di iscrizione (140 euro a staffetta). La quota comprende anche la maglia tecnica personalizzata Fondazione da indossare durante la corsa.

 

Per le iscrizioni e qualsiasi informazione relativa all’iniziativa: corriperlaricerca@fondazioneveronesi.it

Ti ricordiamo che, in occasione della sfida sportiva che affronterai, come da tradizione anglosassone, potrai diventare nostro fundraiser su www.retedeldono.it la piattaforma web per la raccolta di donazioni online: http://www.retedeldono.it/fondazione-umberto-veronesi/milano-marathon-2014