Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
Alimentazione

Pedala, pedala verso la salute

pubblicato il 04-07-2011
aggiornato il 02-03-2017

La tappa odierna: Venaria Reale-Torino 19,3 Km

Pedala, pedala verso la salute
Il Giro d'Italia parte dal Piemonte, regione che ama la bicicletta e terra di prodotti pregiati, tra cui la nocciola piemontese, che aiuta a tenere a bada il colesterolo

La tappa odierna: Venaria Reale-Torino 19,3 Km


Oggi siamo a Venaria Reale, sede di partenza dell'edizione 2011 del Giro d'Italia. Una corsa affascinante che vedrà il suo epilogo a Milano domenica 29 maggio. I ciclisti attraverseranno ben 17 regioni per un totale di più di 3500 chilometri divisi in 21 tappe. 

Venaria Reale, famosa per la sua stupenda Reggia a pochi passi da Torino, è un comune che la bicicletta ce l'ha nel sangue. La cittadina partecipa infatti all’innovativo servizio pubblico di noleggio biciclette automatico Bici incomune. L'iniziativa, studiata per facilitare i collegamenti tra i mezzi di trasporto, è anche un modo intelligente per incrementare l’attività fisica in modo semplice e adatto a tutte le età. 

E che dire del legame tra i prodotti della terra piemontese e un cuore sano? Per preservare il nostro sistema vascolare c'è sicuramente la nocciola piemontese. Recenti studi sembrano infatti dimostrare gli effetti positivi di un consumo regolare di nocciole e di acido oleico (lo stesso acido grasso presente nell'olio extra vergine d'oliva) che consente di mantenere il cosiddetto “colesterolo cattivo” a bassi livelli e di innalzare quelli del “colesterolo buono”.

Conosci i benefici del pedalare in bicicletta? 

Le Ricette del Giro: Merluzzo alle nocciole e curry

Chiedi un consulto ai medici di OK La salute prima di tutto


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza