Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
30-08-2017

I vaccini contengono metalli pesanti tossici come il mercurio?

Risponde Pier Luigi Lopalco, professore di Igiene presso l'Università di Pisa

In passato, alcuni composti del mercurio (il principale è il tiomersale) sono stati utilizzati nella produzione dei vaccini e per la loro conservazione, perché il tiomersale, appunto, è un disinfettante: era molto importante il suo utilizzo per evitare una contaminazione del vaccino dopo la sua infialatura, dopo che era stato - diciamo - confezionato. Oggi in Italia non esistono vaccini che contengano questo conservante, appunto perché è stata sollevata da più parti la possibilità che questo conservante potesse essere, eventualmente in alte dosi, in qualche modo, tossico. Per questo motivo il suo uso è stato bandito: oggi in Italia non esistono vaccini che contengano questo conservante.