Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Il 27 maggio si è svolto presso il Piccolo Teatro Studio lo spettacolo “Processo a Ippocrate”: una serata speciale per riflettere in modo originale sul delicato rapporto tra etica e medicina. L’evento è stato promosso dall’Associazione culturale Prospectus e realizzato con il Patrocinio di Fondazione Veronesi e in collaborazione con il Piccolo Teatro.

Processo a Ippocrate, il successo di un evento speciale

Il 27 maggio si è svolto presso il Piccolo Teatro Studio lo spettacolo “Processo a Ippocrate”: una serata speciale per riflettere in modo originale sul delicato rapporto tra etica e medicina. L’evento è stato promosso dall’Associazione culturale Prospectus e realizzato con il Patrocinio di Fondazione Veronesi e in collaborazione con il Piccolo Teatro.

In particolare, scopo della serata è stato processare il famoso giuramento di Ippocrate. Quello che tutti i medici ancora oggi devono pronunciare e comprendere chi e cosa esso abbia rappresentato nei secoli e chi difenda veramente. Il processo è stato affidato a 6 illustri ospiti:

-          L’Accusa, Carlo Nordio, Magistrato e Procuratore aggiunto presso il Tribunale di Venezia. La Difesa, Cesare Rimini, uno degli avvocati più noti di Milano e celebre matrimonialista;

-           Il Presidente della Corte, Stefano Dambruoso, Magistrato esperto sul terrorismo internazionale

-          Ippocrate, impersonato da Marco Tarquinio, Direttore del quotidiano nazionale Avvenire;

-          Testimone della difesa, Luigi Isolabella, avvocato penalista del Foro di Milano

e con la partecipazione straordinaria di Umberto Veronesi, in veste di testimone dell’accusa.

Alcuni numeri relativi all'evento:

-          370 partecipanti

-          22 scuole

-          180 docenti e studenti

 

Leggi l'articolo di Cesare Rimini pubblicato su Corriere della Sera

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video

La buona informazione che fa bene a tutti. Visita il Magazine, il portale di chi crede nella ricerca

Chiudi