Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
Fumo

I benefici dello smettere di fumare

pubblicato il 02-05-2018
aggiornato il 14-05-2018

Quando si smette di fumare i benefici per la salute sono certi, nell'immediato e nel lungo periodo. Ecco quali sono e dopo quanto tempo si percepiscono

I benefici dello smettere di fumare

Quali sono i benefici per la salute (accertati) quando di decide di smettere di fumare?

Ecco cosa dice l'Organizzazione mondiale della salute:

1. Smettendo di fumare ci sono benefici immediati e a lungo termine per tutti i fumatori:

  • entro 20 minuti rallenta il battito cardiaco e cala la pressione del sangue
  • dopo 12 ore il livello di monossido di carbonio nel sangue torna alla normalità
  • dalle 2 alle 12 settimane la circolazione migliora e aumenta la funzionalità polmonare
  • da 1 a 9 mesi dopo avere smesso, migliorano tosse e respiro corto
  • dopo 1 anno il rischio di malattia coronarica è dimezzato rispetto a quello di un fumatore
  • da 5 a 15 anni dopo avere smesso, il rischio di ictus si riduce al pari di quello di un non fumatore
  • dopo 10 anni il rischio di tumore al polmone diventa la metà di quello di un fumatore e diminuiscono i rischi di tumori della bocca, della gola, dell'esofago, della vescica, della cervice uterina e del pancreas
  • dopo 15 anni il rischo di una cardiopatia coronarica è simile a quelli di chi non ha mai fumato

2. Vale sempre la pena di smettere. A qualunque età le persone che hanno già sviluppato problemi di salute correlati al fumo possono ancora beneficiare dello stop alle sigarette. In confronto a coloro che comtinuano a fumare:

  • a 30 anni: si guadagnano circa 10 anni di aspettativa di vita
  • a 40 anni: 9 anni di aspettativa di vita
  • a 50 anni: 6 anni di vita in più attesi
  • a 60 anni: 3 anni di aspettativa di vita
  • se si è colpiti da malattie gravi: benefici rapidi, chi ha avuto un attacco di cuore e smette di fumare riduce del 50% le possibilità di avere un secondo infarto

 3. Smettendo di fumare si riducono nei bambini i rischi in eccesso di varie malattie correlate al fumo passivo, come le malattie respiratorie e le infezioni dell'orecchio

4. Altri benefici: smettere di fumare riduce le probabilità di impotenza, difficoltà nellla gravidanza, parti prematuri e neonati di basso peso alla nascita.


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza