Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
Oncologia

Tumori, tutti i dubbi a portata di un click

pubblicato il 06-12-2011

Sportello Cancro, l'iniziativa voluta nel 2003 da Fondazione Veronesi in collaborazione con il Corriere della Sera, migliora la veste grafica per essere ancora di più facile consultazione per gli utenti

Tumori, tutti i dubbi a portata di un click

Sportello Cancro, online dal 2003 per iniziativa della Fondazione Veronesi in collaborazione con il Corriere della Sera, migliora la veste grafica per essere ancora più facile da consultare

Da oggi è online un nuovo Sportello Cancro. L’iniziativa, voluta nel 2003 da Fondazione Veronesi in collaborazione con il Corriere della Sera, migliora la veste grafica per essere ancora di più facile consultazione per gli utenti.

UNA BUSSOLA PER I MALATI - Il progetto era nato per rispondere ai dubbi e alle domande più frequenti di chi si trova a dover fare i conti con un tumore: «Dove vado a farmi curare?» è una fra le prime domande che ogni anno si pongono le oltre 300mila persone che in Italia si ammalano di cancro e i loro familiari. Scegliere diventa davvero arduo se non si ha una conoscenza diretta dei centri di cura, delle loro attrezzature e dello staff: per questo Sportello Cancro ha creato un archivio degli ospedali che comprende tutte le strutture italiane che si occupano di oncologia, da quelle super-specializzate a quelle più piccole, con i numeri degli interventi chirurgici e dei ricoveri effettuati in ciascuna struttura.
I numeri possono essere già un primo indicatore dell’esperienza del centro, ma per rispondere a un altro grande quesito («Qual è l'ospedale migliore?»), Fondazione Veronesi ha nominato un’apposita commissione di esperti che ha selezionato una serie di reparti (indicati da una stella) che offrono assistenza e terapie di particolare qualità.

CAPIRE E TROVARE LE CURE SPERIMENTALI - «Quali sono le cure più nuove? Dove posso trovarle?»: negli anni sono cresciute sempre di più le richieste di sui trials clinici e i trattamenti d’avanguardia. Ecco perché abbiamo reso consultabili nell’archivio degli ospedali (indicate con un’ampolla) tutte le sperimentazioni con farmaci anti-tumorali in corso in Italia, come riportate dall’Agenzia italiana del farmaco.

UN OCCHIO DI RIGUARDO PER LE EMOZIONI - E ancora, ascoltando le necessità degli utenti, abbiamo creato (in collaborazione con la Società Italiana di Psiconcologia) un elenco dei centri che offrono supporto psicologico ai malati e ai loro familiari.

INFORMAZIONI PIU' FACILI - Ci sono poi gli articoli e i video, per aggiornare i lettori sulle novità medico-scientifiche e per informarli sui molti aspetti che li riguardano: diritti assistenziali e lavorativi, riabilitazione, terapia del dolore, prevenzione. Ci sono 16 forum a cui rispondono gratuitamente i maggiori specialisti italiani e c’è uno spazio libero per il dialogo fra gli utenti.
Con la nuova grafica trovare tutte queste informazioni sarà più facile: basta cliccare – sul grande omino arancione al centro della pagina – la parte del corpo che interessa e si entra in una pagina tematica dedicata a quella specifica patologia. Selezionando, ad esempio, la voce «tumori del seno» si accede alla sezione che contiene tutti gli articoli più recenti pubblicati sulla malattia, l’elenco degli ospedali che curano questa forma di cancro e che fanno sperimentazioni, i centri valutati eccellenti e quelli che offrono supporto psicologico, il forum di senologia con le risposte dell’esperto.
L’intento era quello di semplificare il più possibile la ricerca d’informazioni - corrette, aggiornate, affidabili - da parte di pazienti e familiari, già duramente provati dalla malattia. Speriamo che ora, tutti i loro dubbi, siano a portata di un solo click.

Vera Martinella


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza