L'azienda sosterrà il lavoro di cinque giovani ricercatori di talento che studiano nuove cure per bambini e adolescenti colpiti da malattie oncologiche

Parmalat e Fondazione Veronesi contro i tumori infantili



Nel 2016 cinque giovani scienziati, vincitori di una borsa di ricerca della Fondazione Umberto Veronesi, lavoreranno a progetti dedicati all’oncologia pediatrica grazie al contributo di Parmalat. L’azienda leader nel mercato del latte, infatti, ha deciso di sostenere i
l progetto Gold for Kids di Fondazione Umberto Veronesi, nato nel 2014 e dedicato alla ricerca e alla sensibilizzazione sui tumori che colpiscono bambini e adolescenti, circa 2.600 nuovi casi l'anno solo in Italia. “Siamo felici di comunicare questa partnership per un progetto così meritevole che favorisce la ricerca contro i tumori dei bambini” ha commentato Luigi Del Monaco, Direttore Generale Parmalat Italia. L'azienda già con il brand Santal aveva sostenuto la Fondazione Veronesi nel progetto “Pink is Good” contro i tumori del seno, "e con questo nuovo impegno conferma la propria volontà di fornire un sostegno concreto alla ricerca scientifica in Italia”.

I cinque i borsisti selezionati lavorano in istituti d’eccellenza e seguono progetti d’avanguardia. Fabio Pastorino all’Istituto Giannina Gaslini di Genova e Marta Colletti all’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma studiano il neuroblastoma, un tumore extracranico che colpisce il sistema nervoso nei bambini. Lara Girelli, all’Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Milano, si dedica allo studio delle metastasi polmonari causate da sarcomi, cercando il modo più efficace per affrontarle. Alberto Gualtieri lavora all’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma e cerca nuovi bersagli molecolari per la terapia di un particolare tipo di sarcoma dei tessuti molli, il rabdomiosarcoma. Cristina Sorino all’Istituto Regina Elena di Roma studia gli aspetti genetici della leucemia linfoblastica acuta, la più diffusa fra le leucemie infantili. L'obiettivo è trovare soluzioni per i casi ancora oggi difficili da curare.

A testimonianza di questo impegno, inoltre, per tutto il 2016 le bottiglie di latte Parmalat (da 1 litro di latte intero, parzialmente scremato e scremato e le due bottiglie da 500 ml dell’intero e del parzialmente scremato) si tingeranno di oro, il colore simbolo di Gold for Kids. Nei mesi di febbraio e marzo, inoltre, in tutti i punti vendita che aderiranno all’iniziativa sarà prevista anche la distribuzione di gadget per sensibilizzare i consumatori sul tema.