Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
Alimentazione

Mangiare meno per vivere di più: i segreti della restrizione calorica

pubblicato il 21-09-2013
aggiornato il 06-11-2017

Numerosi studi confermano gli effetti preventivi della restrizione calorica sulle malattie neurodegenerative e cardiovascolari

Mangiare meno per vivere di più: i segreti della restrizione calorica

Numerosi studi confermano gli effetti preventivi della restrizione calorica sulle malattie neurodegenerative e cardiovascolari. Il parere di Luigi Fontana, professore presso la Washington University Medical School e l'Università di Salerno. 

La longevità è uno dei fenomeni più importanti della nostra era che comporta profondi cambiamenti dal punto di vista sociale, culturale e medico-scientifico. Si trasformano i ruoli e i tempi di ogni età della vita, con conseguenze demografiche, economiche e biologiche ancora da esplorare. Ai Segreti della Longevità è dedicata la nona edizione della Conferenza Mondiale “The Future of Science”.  

Deprivazione calorica e longevità: ce lo spiega Luigi Fontana, professore presso la Washington University Medical School

Daniele Banfi
Daniele Banfi

Giornalista professionista è redattore del sito della Fondazione Umberto Veronesi dal 2011. Laureato in Biologia presso l'Università Bicocca di Milano - con specializzazione in Genetica conseguita presso l'Università Diderot di Parigi - ha un master in Comunicazione della Scienza. Collabora con diverse testate nazionali.


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza