Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
Alimentazione

«The Future of Science»: ridurre il rischio cancro grazie all'alimentazione

pubblicato il 22-09-2017
aggiornato il 17-10-2017

L'alimentazione corretta gioca un ruolo chiave nel ridurre la possibilità di sviluppare alcune forme tumorali. Nonostante questa evidenza per ragioni economiche risulta difficile seguire una dieta corretta. Ecco come invertire questa tendenza: l'intervista a Elio Riboli

«The Future of Science»: ridurre il rischio cancro grazie all'alimentazione

Nella prevenzione del rischio oncologico, un'alimentazione di tipo mediterraneo, basata prevalentemente sul consumo di verdura, frutta e cereali integrali, è di fondamentale importanza. Negli ultimi dieci anni sono sempre di più le evidenze scientifiche che un tipo di alimentazione di questo genere possa ridurre il rischio di insorgenza di alcune forme tumorali come ad esempio il cancro del seno, del colon, del rene e del pancreas. Nella realtà dei fatti seguire un'alimentazione e uno stile di vita sano non sempre è alla portata di tutti, soprattutto in termini di costi. Ecco perché è l'intero sistema di accesso alle risorse alimentari che deve essere cambiato. Come ce lo spiega Elio Riboli, docente di sanità pubblica all'Imperial College di Londra e all'Humanitas University di Milano, intervenuto in questi giorni a The Future of Science: ridurre il rischio cancro grazie all'alimentazione.

COME LA DIETA INFLUENZA IL RISCHIO DI AMMALARSI DI CANCRO?




Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video