Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora
All'asta le maglie autografate dei campioni del Giro d'Italia

I fondi raccolti saranno destinati alla Fondazione Umberto Veronesi per sostenere la ricerca sui tumori maschili. Il ciclismo si conferma «alleato» della salute degli uomini

In occasione del mese internazionale della prevenzione al maschile, la Fondazione Umberto Veronesi continua la campagna di sensibilizzazione sulle malattie più diffuse tra gli uomini e sugli opportuni esami da fare ogni anno per gli uomini di tutte le età.

Nell’ambito delle iniziative di raccolta fondi, sulla piattaforma Charity Stars è stata aperta un’asta con gli articoli originali autografati del Giro d’Italia, donati alla Fondazione dai team che hanno partecipato all’ultima edizione, della quale Fondazione Umberto Veronesi è stata Official Charity Partner. Il ricavato proveniente dalla vendita degli articoli (clicca qui per partecipare all'asta) verrà destinato a finanziare borse di ricerca per ricercatori impegnati nello studio dei tumori maschili.


Il ciclismo è protagonista anche di un'altra iniziativa ideata da Fondazione Umberto Veronesi nel mese della prevenzione maschile: «La ricerca ha bisogno di campioni. Mettiti in gioco». Tramite la app Strava (il nome del club è Fondazione Umberto Veronesi - SALUTE AL MASCHILE), Fondazione Veronesi riceverà infatti un euro per ogni chilometro (fino a cinquemila) percorso in bicicletta dai sostenitori che decideranno di aderire all’iniziativa, lanciato in occasione dell’evento tenutosi a Milano dal 9 all'11 novembre.


Per sostenere la ricerca sui tumori maschili con una delle due iniziative, c'è tempo fino al 9 dicembre.