Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Aprendo un Conto Corrente o un Contro Tascabile CheBanca! è possibile sostenere le nostre borse di ricerca

Per sostenere la ricerca basta davvero poco con CheBanca! e Fondazione Veronesi

Da lunedì 9 maggio 2011 tutti i titolari (attuali e futuri) di un Conto Corrente o un Conto Tascabile CheBanca! potranno decidere con un semplice click di devolvere alla Fondazione Umberto Veronesi i centesimi rimanenti sul saldo mensile del proprio conto (es. saldo mensile pari a 3.000,47 euro: donazione pari a 47 centesimi di euro) con l’obiettivo di sostenere la ricerca scientifica.

Lo spirito dell’iniziativa è semplice: basta un piccolo gesto per dare un aiuto concreto ai giovani che devono proseguire il proprio corso di studi nel campo della ricerca.

Secondo Umberto Veronesi "iniziative come questa dimostrano che esiste una forte coscienza civile circa l'importanza essenziale della ricerca scientifica per il Paese. I singoli cittadini, le aziende, gli imprenditori, i manager si rendono conto, molto più di quanto appaia,  che la quota del 1,14 del Prodotto Interno Lordo che la politica destina alla ricerca scientifica e' una percentuale irrisoria rispetto ai bisogni reali. Per questo sta nascendo in Italia un mecenatismo della scienza che ha la stessa natura di quello delle  arti : nasce dall' imperativo etico di partecipare con consapevolezza allo sviluppo del pensiero, pur conducendo la propria specifica attività in campi diversi. La partecipazione del mondo civile e' importante perche' l'Italia nonostante tutto mantenga  la sua posizione fra I primi dieci paesi per produzione scientifica a livello mondiale. E La ricerca biomedica in particolare riesca a conservare I suoi attuali livelli di eccellenza”.

Per maggiori informazioni visita il sito di CheBanca!