La Fondazione Giovanni e Annamaria Cottino di Torino ha ideato Co-Imprendo Biomedicale 2014, un progetto per sostenere nuove idee imprenditoriali in Italia nel settore della ricerca biomedica e della salute

Un nuovo bando per il finanziamento di start-up in ambito biomedicale

La Fondazione Cottino - ente di diritto privato senza scopo di lucro - intende promuovere e attuare delle attività che favoriscano lo sviluppo degli studi e delle ricerche in campo biomedicale mediante il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali avviate da giovani ricercatori universitari.

Nasce da questa volontà l'istituzione del bando “Co-Imprendo Biomedicale 2014”, dedicato al finanziamento di start up e spin off  accademici, anche di futura costituzione, operanti nel settore biomedicale 

I progetti imprenditoriali di interesse potranno essere finanziati – a giudizio della Fondazione Cottino – fino ad un massimo del 20% del fabbisogno finanziario previsto nel business plan presentato dai candidati, con un massimale per ciascuna impresa pari a centomila euro, mediante l’ingresso della Fondazione Cottino in qualità di socio (attraverso un versamento in equity).

Tutti i dettagli per la partecipazione sono disponibili nel testo integrale del bando.

Per maggiori informazioni sulle attività della Fondazione Cottino: www.fondazionecottino.it.