Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
Alimentazione

La pasta è meglio mangiarla a pranzo o a cena?

pubblicato il 08-06-2018
aggiornato il 15-06-2018

Meglio portare pasta in tavola di giorno o la sera? Tante notizie utili nel quaderno dedicato alla regina della dieta mediterranea

La pasta è meglio mangiarla a pranzo o a cena?

Secondo i nutrizionisti e i dettami della dieta mediterranea, è possibile mangiare pasta sia a pranzo sia a cena. Di solito si pensa che sia meglio assumere i carboidrati a pranzo perché nel pomeriggio si ha la possibilità di smaltire più calorie. In realtà, anche un piatto di pasta la sera va benissimo.


La cosa davvero importante è contenere le calorie indipendentemente dalla scelta se mangiare un primo, un secondo o entrambi: a causa dei ritmi circadiani infatti il nostro assetto metabolico e ormonale cambia nell’arco delle ventiquattro ore, motivo per cui le linee guida suggeriscono di distribuire le calorie dei pasti in modo che la cena non ne fornisca più del trenta per cento.


Inoltre la pasta alla sera, meglio se integrale e con condimenti leggeri, può avere un doppio vantaggio sulla qualità del sonno: ha una migliore digeribilità rispetto a un secondo e stimola la produzione dell’ormone serotonina.


Articoli correlati


Commenti (0)


In evidenza