Montagna Costanza

NOTE BIOGRAFICHE:  

  • Nata a Roma nel 1983
  • Laureata in Biologia Cellulare e Molecolare presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata
  • PhD in Biologia Cellulare e Molecolare presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata

2021

Il ruolo dell’enzima antiossidante GSNOR nel rabdomiosarcoma

Il rabdomiosarcoma è un tumore dei cosiddetti “tessuti molli” (muscoli, legamenti, cartilagini, adipe) che colpisce principalmente i bambini. Alla base del rabdomiosarcoma c’è la trasformazione tumorale delle cellule che danno origine ai muscoli scheletrici volontari, le quali non riescono a differenziarsi in cellule muscolari mature e si trasformano invece in rabdomioblasti. Studiare i meccanismi legati a questo errato differenziamento è il primo passo per riuscire a sviluppare terapie mirate.

Studi recenti hanno individuato come possibile causa del rabdomiosarcoma una eccessiva produzione di specie reattive all’ossigeno (ROS), molecole molto reattive che possono causare danni alle cellule. Obiettivo del progetto sarà studiare il ruolo dell’enzima antiossidante S-nitroso-glutatione reduttasi (GSNOR) nell’insorgenza e lo sviluppo del rabdomiosarcoma.


Risultati preliminari suggeriscono che GSNOR abbia un duplice ruolo protettivo contro il tumore, riducendo la quantità di ROS e promuovendo la corretta maturazione delle cellule muscolari, e la ricerca permetterà di confermare questi meccanismi.

 

Dove svilupperà il progetto:

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Torna a inizio pagina