Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Gallerano Daniela

NOTE BIOGRAFICHE

 

  • Nata a Roma nel 1984
  • Laureata in Biologia e Evoluzione Umana presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata
  • PhD in Immunology presso la Medical University of Vienna (Austria)

2017

Meccanismi immunosoppressori nel tumore del colon-retto

 

I recenti successi nel campo delle immunoterapie dei tumori hanno sottolineato la necessità di comprendere a fondo i meccanismi attraverso i quali la risposta immunitaria antitumorale è inibita durante la progressione della malattia. Il presente studio si basa sull’ipotesi che il contesto in cui si sviluppa il tumore del colon-retto (il cosiddetto “microambiente tumorale”) contenga molecole in grado di modulare la risposta immunitaria. Lo scopo è identificare nuove molecole immunomodulatorie (cioè capaci di attenuare l’attacco immunitario al tumore) tra le proteine secrete o rilasciate dal cancro nel microambiente, confrontando per ogni paziente campioni ottenuti da biopsie di tessuto tumorale e non-tumorale.

In uno studio precedente è stato identificato un primo set di proteine presenti nei campioni tumorali e non nella controparte di controllo. Ci si propone ora di confermare e ampliare le proteine già identificate e di studiarne i possibili effetti sul sistema immunitario, con particolare attenzione all’impatto sui linfociti T.


In parallelo, si caratterizzeranno i linfociti presenti nel tessuto tumorale di pazienti con tumore al colon-retto, per comprenderne la tipologia e l’attività funzionale. I risultati ottenuti andranno ad ampliare la nostra conoscenza sull’immunomodulazione e soprattutto a delucidare i meccanismi patologici del tumore del colon-retto per l’identificazione di nuovi target immunoterapeutici.



DOVE SVILUPPERA' IL PROGETTO:

Università degli Studi di Roma Sapienza

Area

Oncologia

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video

La buona informazione che fa bene a tutti. Visita il Magazine, il portale di chi crede nella ricerca

Chiudi