Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Barbagallo Davide

NOTE BIOGRAFICHE:

  • Nato a Catania nel 1981
  • Laureato in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Catania
  • PhD in Biologia, Genetica Umana e Bioinformatica presso l’Università degli Studi di Catania

2017

Il ruolo dei circRNAs nel Glioblastoma Multiforme

 

Il glioblastoma multiforme rappresenta il tumore più comune e aggressivo a carico del sistema nervoso centrale, ed è generalmente associato ad una prognosi infausta. A tutt'oggi sia la diagnosi che il trattamento terapeutico del GBM rimangono particolarmente invasivi e, nella quasi totalità dei casi, poco efficaci.

Gli RNA circolari rappresentano una nuova classe di Rna non codificanti, coinvolti nella regolazione dell’espressione genica. A causa della loro struttura circolare, i circRNAs sono per loro natura resistenti all’azione degli enzimi intra- ed extra-cellulari che degradano gli acidi nucleici, rendendoli ottimi candidati come biomarcatori diagnostici e prognostici. L’alterazione dei livelli di circRNAs in diversi tumori è stata già descritta nella letteratura scientifica, ma finora solo pochi studi hanno investigato la funzione biologica di simili variazioni.

Attraverso un approccio combinato di tecniche analitiche bioinformatiche e tecniche cellulari in vitro, questo progetto si propone di individuare circRNAs i cui valori siano alterati nelle biopsie di pazienti affetti da GBM, di ricostruire i meccanismi molecolari in cui questi siano coinvolti e di caratterizzare dal punto di vista funzionale un circRna rappresentativo. Le molecole identificate in questo studio potrebbero rappresentare nuovi bersagli terapeutici o biomarcatori diagnostici nel glioblastoma multiforme.


DOVE SVILUPPERA' IL PROGETTO:

Aarhus University, Danimarca 

Area

Oncologia

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video