Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Campaner Elena

NOTE BIOGRAFICHE: 

  • Nata a Pordenone nel 1989
  • Laureata in Biotecnologie Mediche all’Università degli Studi di Trieste
  • PhD in Biomedicina Molecolare all’Università degli Studi di Trieste

2018

Modificazioni che potenziano le proteine YAP/TAZ nei tumori

 

Nonostante i miglioramenti nella diagnosi e nella cura dei tumori, il cancro al seno rappresenta ancora la prima causa di morte per malattia oncologica nelle donne. Questo è dovuto principalmente alla limitata efficacia delle terapie nel contrastare il ritorno del cancro e la comparsa di metastasi.

YAP e TAZ sono proteine che giocano un ruolo chiave nella trasformazione tumorale del tessuto mammario, nel processo metastatico e nella resistenza alle terapie. Normalmente sono coinvolte nella crescita degli organi durante lo sviluppo embrionale e nei processi di rinnovamento dei tessuti adulti. Nei tumori, però, YAP e TAZ sfuggono ai rigidi controlli ai quali solitamente sono sottoposte, e riprogrammano le cellule rendendole maligne e capaci di formare metastasi.

La maggior parte delle proteine è soggetta a una varietà di modificazioni che ne regolano attività e funzioni: questo vale anche per YAP e TAZ. Il progetto si propone di studiare come particolari modificazioni, che spesso potenziano le funzioni di diverse oncoproteine, possano influenzare l’azione di YAP/TAZ nei tumori mammari. Lo scopo è mettere in luce nuovi meccanismi coinvolti nella regolazione alterata di YAP/TAZ nelle cellule tumorali, e capire se bloccare questi meccanismi con farmaci specifici possa rappresentare una valida strategia terapeutica per i tumori al seno.

Il progetto vuole far luce sulle modificazioni che, nel tumore al seno, colpiscono le proteine YAP e TAP e aumentano la loro influenza pro-tumorale.


Dove svilupperà il progetto:

Laboratorio Nazionale CIB, Trieste

Area

Oncologia