Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Prinelli Federica

NOTE BIOGRAFICHE:

Nata a Milano nel 1982

Laureata in Alimentazione e Nutrizione Umana presso l’Università degli Studi di Milano

PhD in Nutrizione Sperimentale e Clinica presso l’Università degli Studi di Milano


Nutrizione e invecchiamento cerebrale: una visione integrata (leggi l'intervista)

2018

Nutrizione e invecchiamento cerebrale: una visione integrata

Gli effetti della nutrizione sulla salute del cervello sono complessi e multifattoriali, e i meccanismi biologici coinvolti sono ancora largamente inesplorati. Il progetto si pone l’obiettivo di investigare l’impatto della nutrizione sull’invecchiamento cerebrale applicando un approccio che integri la ricerca epidemiologica e le neuroscienze cognitive. Saranno utilizzati i dati di uno studio svedese di popolazione (Swedish National Study on Aging and Care) che sta attualmente esaminando e seguendo nel tempo un campione di circa 3000 persone di età superiore ai 60 anni residenti a Stoccolma. I partecipanti allo studio vengono monitorati regolarmente dal punto di vista medico e intervistati sulle abitudini alimentari.

Durante la fase di reclutamento, un sotto-campione di circa 500 soggetti è stato inoltre sottoposto a risonanza magnetica al cervello. Verranno pertanto caratterizzate le abitudini nutrizionali della popolazione in studio e il loro l’effetto sulle strutture e sulle funzioni cerebrali. Una migliore comprensione della complessa relazione tra nutrizione e invecchiamento, permetterà di individuare e promuovere strategie preventive e di intervento nella comunità, con l’obiettivo di promuovere raccomandazioni e linee guida, volte al mantenimento delle abilità cognitive e a contrastare gli effetti dell’invecchiamento cerebrale.

Scopo della ricerca è analizzare in modo integrato dati di funzionalità cerebrale e abitudini alimentari, per tracciare la connessione tra nutrizione e invecchiamento cerebrale

DOVE SVILUPPERÀ IL PROGETTO:

Karolinska Institute di Stoccolma (Svezia)