Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Chiacchiera Fulvio

NOTE BIOGRAFICHE:

  • Nato a Roma nel 1979
  • Laureato in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi della Tuscia
  • PhD in Medicina Molecolare presso l’Università degli Studi di Trieste

2017

Cooperazione tra oncogeni nell'insorgenza dei tumori gastrici


La trasformazione di una cellula sana in una cellula tumorale è un processo dettato dall’alterazione di una serie di sistemi cardine di regolazione della biologia cellulare. Fra tutte le mutazioni accumulate in ciascun tumore, quelle che ricoprono un ruolo essenziale nella nascita e nello sviluppo della neoplasia vengono definite mutazioni “driver”. L’attivazione incontrollata dell’oncogene Myc e della rete di segnalazione della proteina Wnt sono alcune fra le mutazioni driver più studiate, riscontrabili in una vasta gamma di tumori, tra cui quelli del tratto gastrointestinale. Fino ad oggi l’alterazione nell’attività di Myc è sempre stata considerata come una conseguenza dell’attivazione aberrante della via di segnalazione di Wnt, oppure come un evento indipendente e mutualmente esclusivo. Ciò ha contribuito ad alimentare l’ipotesi che l’inibizione di una o dell’altra fosse sufficiente per bloccare la crescita tumorale.

L’obiettivo di questo progetto di ricerca è di valutare la capacità di queste due mutazioni di agire insieme, parallelamente e non come eventi indipendenti o consecutivi, nell’insorgenza del tumore allo stomaco. L’attività di queste due proteine sarà investigata a livello delle cellule staminali dello stomaco, per comprendere se e come esse favoriscano la crescita dei tumori gastrici, nella speranza di poter identificare terapie mirate a bloccare contemporaneamente entrambi questi oncogeni rallentando o inibendo completamente la progressione tumorale.

 

DOVE SVILUPPERA' IL PROGETTO:

Istituto Europeo di Oncologia, Milano

Area

Oncologia