Guarneri Giovanni Daniele

NOTE BIOGRAFICHE:

  • Nato a Cremona nel 1988
  • Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele, Milano
  • Specializzazione in Chirurgia Generale presso l’Università Vita-Salute San Raffaele, Milano

2021

Identificare le fragilità del paziente prima della chirurgia nel tumore pancreatico

La chirurgia è fondamentale nel trattamento del tumore pancreatico localizzato: si tratta di un intervento delicato e con alto tasso di complicanze, che spesso ritardano o impediscono l’inizio delle terapie oncologiche. Molti studi hanno dimostrato che migliorare lo stato funzionale del paziente prima dell’intervento (cioè il grado di autonomia fisica nello svolgere tutte le attività quotidiane) ne riduce la mortalità e velocizza il recupero.

Obiettivo del progetto sarà identificare i pazienti con alto rischio di complicanze post-operatorie e migliorarne lo stato funzionale. Lo studio si comporrà di due fasi: la prima consisterà in uno screening pre-operatorio attraverso un’indagine chiamata PROMs (Patient Related Outcomes Maserese), utile per valutare lo stato funzionale, psicologico, nutrizionale e fisico del paziente. In una seconda fase, identificati i pazienti a rischio, si attuerà un programma di abilitazione pre-operatorio, correggendo i fattori di rischio del paziente come inadeguata alimentazione e attività fisica. La correzione delle fragilità pre-operatorie del paziente dovrebbe ridurre i tempi di ricovero, diminuire le complicanze e velocizzare l’inizio di eventuali terapie oncologiche post-operatorie.

Dove svilupperà il progetto:

IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano

Area

Oncologia
Torna a inizio pagina