Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Faulkner Lawrence

PARTECIPANTI

• Katherine Matthay
• Scott Howard
• Nehal Parikh
• Catherine Lam

2016

Global neuroblastoma network: diagnosticare e curare il neuroblastoma nei Paesi in via di sviluppo 

Nei paesi in via di sviluppo i tumori stanno emergendo, accanto alle malattie infettive, come fattore importante di mortalità infantile, anche a causa della scarsità di risorse sanitarie per affrontarli. Nei paesi industrializzati, il neuroblastoma è il tumore solido extracranico più comune nei bambini ed è la prima causa di morte per tumore nei bambini. La sua incidenza nelle nazioni in via di sviluppo non è chiara. Tuttavia, i tumori pediatrici possono essere efficacemente diagnosticati e curati anche in contesti di risorse limitate. Il progetto ha l’obiettivo di mettere a punto strategie efficaci per la diagnosi e la cura del neuroblastoma in paesi in via di sviluppo. Il progetto si articola su tre centri sanitari: al Cairo (Egitto), a Rabat (Marocco) e a Yangon (Myanmar). Il primo centro dispone di un completo equipaggiamento diagnostico e della possibilità di somministrare chemioterapia; il centro marocchino si sta attrezzando con strumentazione avanzata mentre il centro in Myanmar possiedo solo risorse di base.

Il progetto nasce da un consorzio internazionale, il Global Neuroblastoma Network, che raccoglie un database mondiale sulla malattia e riunisce i massimi esperti mondiali. Grazie al lavoro del consorzio sono già state elaborate linee guida per aiutare i medici nella diagnosi, stratificazione del rischio e trattamento del neuroblastoma in condizioni di risorse limitate. È stato inoltre realizzato il primo trapianto autologo di cellule staminali per trattare il neuroblastoma ad alto rischio al Rabat Children’s Hospital in Marocco. In futuro si continuerà a fornire ai centri supporto nella gestione dei dati, nella creazione di registri e protocolli di cura adatti ai diversi contesti, discussone su casi clinici, visite ai centri per percorsi di formazione e condivisione dell’expertise, aiutando i centri sanitari in nazioni in via di sviluppo a curare più efficacemente e con le risorse disponibili questo grave tumore infantile.

DOVE SVILUPPERÀ IL PROGETTO

Fondazione Cure2Children Onlus di Firenze

Area

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video