Quaranta Maria

NOTE BIOGRAFICHE

  • Nata a Napoli nel 1983
  • Laureata in Biotecnologie del Farmaco presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II
  • PhD in Medical and Molecular Genetics presso il King's College London (UK)

2019

L'impatto della dieta sulla progressione del cancro colon-retto


Il cancro al colon-retto è il terzo tumore più comune al mondo e la seconda causa di morte con quasi 500.000 decessi ogni anno. L'insorgenza di questo tipo di neoplasia è il risultato di diversi fattori di rischio tra cui una dieta inadeguata: tuttavia i meccanismi molecolari che legano dieta sbilanciata e una più alta incidenza di cancro sono ancora poco conosciuti.


Un elevato numero di studi osservazionali tuttavia evidenzia la probabilità che uno scorretto regime alimentare, come ad esempio una dieta ricca di proteine di origine animale, possa influenzare la progressione del tumore fornendo condizioni favorevoli o modulando indirettamente il microambiente tumorale.

Attualmente, la ricerca sul cancro e sullo sviluppo di nuovi farmaci si avvale dell’uso di modelli animali che prevedono l’innesto del tumore prelevato da pazienti in topi immunodeficienti. In questo studio si utilizzerà questa tecnica per studiare gli effetti della dieta sulla progressione del cancro e sulla risposta terapeutica. I risultati ottenuti saranno importanti per caratterizzare meglio la “terapia dietetica" come complementare per la gestione della malattia. 
 

Scopo del progetto è studiare come un tipo di dieta possa influenzare i meccanismi molecolari alla base del cancro al colon-retto e la risposta terapeutica.


DOVE SVILUPPERA' IL PROGETTO:

Humanitas University, Rozzano (MI)