Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Pistoni Mariaelena

NOTE BIOGRAFICHE

  • Nata a Parma nel 1977
  • Laureata in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Parma
  • PhD in Biologia Molecolare presso l’Open University, Londra (UK)

2018

Farmaci epigenetici per riprogrammare il metabolismo cellulare

Nonostante i costanti progressi nel trattamento dei tumori al seno più aggressivi, l’insorgenza di resistenza alle terapie rimane un grave problema. Oggi è ormai noto che le cellule tumorali sono in grado di modificare il proprio metabolismo per soddisfare le esigenze di crescita, proliferazione e invasione. Durante la trasformazione tumorale, vari enzimi responsabili di modificazioni del DNA (dette modificazioni epigenetiche) traggono vantaggio da metaboliti presenti all’interno della cellula. Si stabiliscono così connessioni tra metabolismo, nutrizione e regolazione genetica nelle cellule tumorali. Il progetto ha lo scopo di identificare quali vie metaboliche sono maggiormente colpite dal trattamento con farmaci epigenetici (che cioè agiscono sui processi di modificazione epigenetica) in cellule di tumore della mammella sia primario che metastatico: l’obiettivo è stabilire se l’impiego di questi farmaci possa ridurre le prestazioni metaboliche delle cellule tumorali. I farmaci epigenetici rappresentano un approccio promettente per il trattamento del carcinoma mammario. Lo sviluppo di combinazioni terapeutiche con inibitori del metabolismo, modulatori epigenetici e chemioterapici tradizionali potrebbe avere un importante impatto sulla gestione delle neoplasie mammarie aggressive.

Il progetto vuole verificare se farmaci che influenzano le modificazioni del DNA possono alterare il metabolismo energetico delle cellule tumorali mammarie.

Dove svolgerà il progetto:

Azienda Unità Sanitaria Locale-IRCCS di Reggio Emilia

Area

Oncologia