Filippone Mariagrazia

NOTE BIOGRAFICHE

  • Nata a Scafati (SA) nel 1983
  • Laureata in Biotecnologie Mediche all’Università di Napoli Federico II
  • PhD in Genetica e Medicina Molecolare all’Università di Napoli Federico II

2019

CDK12 come marcatore terapeutico e predittivo del tumore al seno

Nonostante i numerosi passi in avanti fatti per comprenderne le cause e per rendere maggiormente specifica la diagnosi e il trattamento, il tumore al seno resta una delle principali cause di morte nella donna, soprattutto per l’insorgenza di recidive. Il gene CDK12 è risultato largamente attivo nel 22% dei tumori al seno ed è correlato ad una maggiore aggressività della patologia con prognosi infausta. Questo progetto si propone di comprendere il ruolo biologico e clinico dell’alterazione nei livelli di CDK12, per verificare se possa rappresentare un nuovo bersaglio terapeutico. Saranno utilizzate biopsie provenienti da pazienti e trapiantate in animali di laboratorio, disponendo così di un modello della malattia che ne conservi tutte le caratteristiche e che possa essere studiato in maniera affidabile. Questa ricerca prevederà inoltre l’utilizzo di molecole in grado di ridurre la produzione di CDK12, per capire quale sia il meccanismo biologico responsabile del mantenimento dello stato tumorale del cancro al seno. I risultati di questo studio saranno determinanti per formulare terapie farmacologiche più mirate ed efficaci per il trattamento della malattia.

DOVE SVILUPPERÀ IL PROGETTO:

Istituto Europeo di Oncologia (IEO), Milano

Area

Oncologia

2018

CDK12 come marcatore terapeutico e predittivo del tumore al seno

 


Dove svilupperà il progetto: 

Istituto Europeo di Oncologia, Milano

Area

Oncologia