Caronni Ncioletta

Note biografiche:

• Nata a Desio (MB) nel 1986
• Laureata in Biotecnologie Mediche e Medicina Molecolare presso l’Università degli Studi di Milano
• PhD in Patologia e Neuropatologia presso l’Università degli Studi di Milano

2022

Combattere il tumore al pancreas controllando l’infiammazione

Il tumore al pancreas è una delle neoplasie più aggressive e la sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi è ancora insoddisfacente. Le chemioterapie classiche sono scarsamente efficaci, e purtroppo risulta poco efficace anche l’immunoterapia – un insieme di nuove tecniche che combattono il tumore attivando il sistema immuni-tario del paziente contro la neoplasia. Il malfunzionamento dell’immunoterapia è una “alterazione” del sistema immunitario, che viene plagiato dalle cellule neopla-stiche e riprogrammato per favorire la sopravvivenza tumorale tramite il rilascio di fattori infiammatori. Obiettivo del progetto sarà analizzare i meccanismi con cui il tumore al pancreas promuove un’infiammazione dannosa a scapito di una benefica risposta antitu-morale. Grazie a tecniche molecolari all’avanguardia, verrà analizzata la compo-sizione delle cellule immunitarie che infiltrano i tumori al pancreas, e si valuterà in che modo le molecole infiammatorie prodotte possano supportare la crescita tumorale. I risultati del progetto contribuiranno all’individuazione di nuovi bersagli terapeutici per il tumore al pancreas, favorendo l’uso dell’immunoterapia in questa neoplasia.

Dove svilupperà il progetto

IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano

Area

Oncologia
Torna a inizio pagina