Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Giannatempo Patrizia

NOTE BIOGRAFICHE

• Nata a Milano nel 1982
• Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Milano
• Specializzazione in Oncologia Medica all’Università degli Studi di Milano

2016

Il sequenziamento di nuova generazione nel teratoma trasformato da tumore delle cellule germinali del testicolo 

I tumori delle cellule germinali del testicolo sono le neoplasia maligne più frequenti negli uomini tra i 15 e i 35 anni. In rari casi, questi tumori possono evolvere in una forma che viene chiamata teratoma con trasformazione maligna. Da recenti analisi effettuate su oltre 300 pazienti con teratoma provenienti da 5 centri europei e americani sono emersi alcuni fattori predittori di migliore sopravvivenza: l’assenza di istologia tumorale neuroectodermica, la primitività testicolare e il basso numero di chemioterapia ricevuta prima della trasformazione in teratoma. L’obiettivo della ricerca è quindi quello di caratterizzare molecolarmente, tramite le tecnologie di sequenziamento di nuova generazione, una coorte di pazienti affetti da teratoma per migliorare il modello prognostico con l’integrazione del dato molecolare, e individuare le differenze alla base della trasformazione della componente germinale in una componente maligna somatica al fine di migliorare la prognosi e di conseguenza scegliere il trattamento migliore. Le conoscenze molecolari derivate dallo studio potrebbero permettere di individuare nuovi bersagli terapeutici per pazienti affetti da teratoma trasformato derivanti da tumori germinali del testicolo.

DOVE SVILUPPERÀ IL PROGETTO

Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Milano

Area

Oncologia

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video

La buona informazione che fa bene a tutti. Visita il Magazine, il portale di chi crede nella ricerca

Chiudi