Shyti Reinald

NOTE BIOGRAFICHE: 

  • Nato a Berat (Albania) nel 1981
  • Laureato in Scienze Cognitive presso la Radboud Universiteit Nijmegen (Olanda)
  • PhD in Neuroscienze presso la Leiden University (Olanda)

2020

Studiare i meccanismi neuronali nell’autismo tramite organoidi tridimensionali

I disordini dello spettro autistico (DSA) derivano da alterazioni durante lo sviluppo del sistema nervoso centrale in gravidanza. Circa il 3% dei bambini al mondo risulta affetto da un DSA, con difficoltà nelle relazioni sociali e nella comunicazione, comportamenti ripetitivi e interessi ristretti. Oggi non esistono terapie realmente efficaci, anche perché questo spettro di malattie ha cause genetiche complesse e spesso ancora sconosciute. 
 

Una delle possibili concause è la sindrome da microduplicazione 7q11.23, cioè una duplicazione non corretta di alcune porzioni del genoma che avviene a carico del cromosoma 7, dove si trovano alcuni geni importanti per il funzionamento dei neuroni. Obiettivo del progetto sarà studiare le alterazioni nei neuroni - come quelle nella forma o nei legami neurone-neurone - dovute a questa alterazione cromosomica.


Verranno usate colture cellulari 3D in vitro (organoidi) che simulano l’organizzazione del tessuto del cervello, utilizzando cellule provenienti da pazienti. I risultati permetteranno di espandere le basi biologiche delle DSA con l’obiettivo di sviluppare trattamenti terapeutici efficaci.  

 

Dove svolgerà il progetto:

Istituto Europeo di Oncologia (IEO), Milano

Torna a inizio pagina