Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Pagliarini Roberto

NOTE BIOGRAFICHE

  • Nato a Bovolone (VR) nel 1981
  • Laureato in Informatica presso l’Università degli Studi di Verona
  • PhD in Informatica presso l’Università degli Studi di Verona

 

Punto a scoprire come cambia il metabolismo nel tumore del rene (leggi l'intervista)

2018

Modelli in silico di riprogrammazione metabolica nel cancro renale

Le cellule cancerogene devono riorganizzare il loro metabolismo al fine di generare l’energia necessaria per la loro crescita. Tuttavia non abbiamo ancora una comprensione esaustiva del vantaggio selettivo conferito dall’alterazione dei meccanismi energetici. La complessa rete nella quale le reazioni metaboliche sono organizzate rappresenta lo scenario perfetto per l’applicazione di un algoritmo computazionale recentemente sviluppato per predire le alterazioni metaboliche in una rara malattia genetica. L’algoritmo è stato adattato per simulare la capacità delle cellule cancerose di riorganizzare il metabolismo energetico. L’obiettivo del progetto è usare questo approccio matematico per studiare le alterazioni metaboliche osservate in una forma di carcinoma renale in cui un enzima metabolico chiamato fumarato idratasi ha un’attività ridotta, e poi validarlo usando linee cellulari derivanti da modelli animali. Lo scopo finale è la messa a punto di un algoritmo matematico altamente predittivo che possa aiutare a la progettazione di nuovi approcci terapeutici nel trattamento dei tumori renali, volti a colpire il metabolismo energetico tumorale.

Obiettivo dello studio è sviluppare un algoritmo matematico predittivo delle modificazioni energetiche nel tumore renale, per ideare nuovi approcci di cura.

Dove svolgerà il progetto:

IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano

Area

Oncologia