Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Marchi Saverio

NOTE BIOGRAFICHE

  • Nato a Legnago (VR) nel 1981
  • Laureato in Scienze Biomolecolari e Cellulari presso l’Università degli Studi di Ferrara
  • PhD in Farmacologia Molecolare e Oncologia presso l’Università degli Studi di Ferrara

2018

Ruolo del complesso MCU nel tumore alla prostata

I mitocondri, piccoli organelli cellulari, hanno un duplice ruolo: sono sede dei processi di produzione di energia e in condizioni di danno o di deterioramento della cellula sono in grado di innescare la morte cellulare, attraverso un fenomeno noto come apoptosi. I mitocondri sono inoltre capaci di accumulare grandi quantità di ione calcio, un segnalatore di fondamentale importanza per le funzioni vitali della cellula, e coinvolto nella scelta da parte del mitocondrio se produrre energia o attuare i processi di morte. Non sorprende quindi che alterazioni dell’omeostasi del calcio mitocondriale siano alla base di diverse malattie, tra cui il cancro. Recentemente è stata rivelata la natura molecolare delle diverse proteine responsabili dell’entrata di calcio nel mitocondrio, che formano un complesso noto come MCU (Uniporto del Calcio Mitocondriale). Questo progetto si propone di valutare possibili alterazioni del complesso MCU nel contesto del tumore alla prostata. L’obiettivo è non solo quello di caratterizzare il complesso MCU come nuovo marcatore tumorale, ma anche di indagare possibili risvolti clinici. La modificazione del trasporto di calcio mitocondriale potrebbe infatti rappresentare un nuovo approccio terapeutico in pazienti affetti da carcinoma della prostata.

La ricerca indaga le modificazioni al complesso trasportatore del calcio mitocondriale nel tumore alla prostata, da usare come marcatori e bersagli di terapia.

Dove svolgerà il progetto:

Università degli Studi di Ferrara

Area

Oncologia