Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Di Franco Simone

NOTE BIOGRAFICHE

  • Nato a Palermo nel 1986
  • Laureato in Biotecnologie Industriali all’Università degli Studi di Palermo
  • PhD in Immunofarmacologia all’Università degli Studi di Palermo

2017

Il ruolo delle cellule mesenchimali di adipe nel tumore al seno

 

Il progetto mira a comprendere il ruolo del tessuto adiposo nella progressione del tumore alla mammella. L'idea nasce dall'osservazione dei dati clinici che mostrano come i tumori al seno delle pazienti obese siano più aggressivi, con un tasso di mortalità superiore, se paragonati a quelli di pazienti normopeso. Si studierà in particolare come un sottogruppo di cellule adipose, dette cellule mesenchimali staminali (di origine sottocutanea o viscerale), possa influenzare le caratteristiche delle cellule staminali tumorali di mammella, ritenute responsabili dell'insorgenza del cancro, della formazione di metastasi e del fenomeno di resistenza alle terapie anti-tumorali.

Il progetto mira inoltre a caratterizzare i meccanismi di comunicazione tra le cellule staminali tumorali di mammella e le cellule mesenchimali staminali dell’adipe, che portino queste ultime a uno squilibrio nella loro attività paracrina (cioè nella loro capacità di secernere ormoni) e ad acquisire caratteristiche delle cellule endoteliali: entrambi fattori predisponenti al cancro. I dati così ottenuti potrebbero risultare fondamentali per determinare terapie anti-tumorali innovative, che mirino a colpire meccanismi di segnalazione specifici delle cellule staminali tumorali di mammella.


DOVE SVILUPPERA' IL PROGETTO

Azienda Ospedaliera Policlinico Paolo Giaccone, Palermo

 

Area

Oncologia