Fiorentini Alimentari sostiene il progetto Pink is Good e il lavoro di una ricercatrice (Lucia De Rosa) impegnata nella lotta al tumore al seno triplo negativo

Fiorentini Alimentare al fianco delle donne con un tumore al seno

Continua (per il quinto anno consecutivo) l'impegno di Fiorentini Alimentari a favore del progetto Pink is Good  di Fondazione Umberto Veronesi, dedicato ai tumori femminili.

Nel 2020 l'azienda piemontese contribuirà a finanziare un anno di lavoro della ricercatrice Lucia De Rosa, impegnata nello studio del carcinoma mammario triplo-negativo. La scienziata campana svilupperà il suo progetto all'Istituto di Biostrutture e Bioimmagini del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) di Napoli, con l’obiettivo sviluppare nuove molecole per la terapia mirata e a bassi effetti collaterali nel trattamento di questo tipo di neoplasia. 

Oltre a questo contributo, l’azienda ha sviluppato una linea di prodotti dedicati al progetto Pink is Good, le cui ricette sono state formulate secondo le indicazioni dei nutrizionisti di Fondazione Umberto Veronesi nell’ambito della sana e corretta alimentazione. I prodotti saranno vestiti di rosa e avranno sul pack il logo Pink is good. 

Torna a inizio pagina