Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Nel corso della rassegna, tre convegni a Venezia in cui si parlerà della tutela delle risorse idriche e di come contribuiscano a un buono stato di salute. Il via il 6 e il 7 maggio

Fondazione Veronesi al padiglione sull'acqua di Expo 2015

 

Si aprirà il 6 e il 7 maggio “Aquae Venezia 2015”, l’evento espositivo internazionale in programma da maggio a ottobre, collaterale e patrocinato da Expo Milano 2015. All’interno dell’evento (www.aquae2015.org) si svolgerà il ciclo di convegni “Pianeta Vita”, curato da Fondazione Umberto Veronesi, con il coordinamento scientifico di Chiara Tonelli, Prorettore alla Ricerca dell’Università degli Studi di Milano e Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione.

L'iniziativa è stata presentata in conferenza stampa martedì 17 marzo alle 10:30 all'Expo Gate di Milano (Largo Cairoli). All'appuntamento hanno partecipato la Fondazione Umberto Veronesi e gli altri due partner scientifici di Aquae Venezia 2015, eAmbiente Wwap e Unesco.

I convegni hanno come obiettivo l’analisi del rapporto tra acqua e vita dal punto di vista scientifico e mirano ad approfondire temi di scienza che coinvolgono tutti da vicino. I cambiamenti climatici, l’espansione demografica, il crescente inquinamento ambientale e lo sfruttamento intensivo delle risorse naturali pongono seri problemi allo sviluppo socio-economico globale e avranno un impatto devastante sulle risorse idriche. Perciò il dibattito su questi temi ha un’importanza cruciale.

I lavori inizieranno il 5 maggio con l’inaugurazione delle sessioni scientifiche. Il 6 e 7 maggio il convegno “Acqua, sicurezza alimentare e sostenibilità ambientale” sarà dedicato al tema della sicurezza alimentare e della sostenibilità dell’agricoltura sull’ambiente. Il “bis” è previsto per il 19 e il 20 giugno. Titolo: “Cibo, acqua e salute”. Obiettivo: parlare del contributo che la scienza può dare per migliorare l’accesso ad acqua potabile e ad alimenti più nutrienti nei paesi in via di sviluppo, per poi affrontare l’importanza di una corretta alimentazione nella prevenzione delle malattie croniche. La chiusura è prevista per il 7 ottobre con “Acqua: opportunità e sfide per il futuro” che offrirà una panoramica sull’impatto economico, ambientale e sociale collegato ad un utilizzo sostenibile dell’acqua.

La partecipazione avverrà tramite registrazione. Le lingue saranno italiano e inglese, con traduzione simultanea.

Il programma è disponibile sul sito ufficiale dell'evento.

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video