Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora
Alimentazione

Burro, olio & C. : il vero e il falso - 9

pubblicato il 13-05-2011

Per friggere un olio vale l’altro

Burro, olio & C. : il vero e il falso - 9

Per friggere un olio vale l’altro

FALSO - Non è indifferente adoperare un grasso per tutti gli usi, a caldo, a crudo e in frittura; ogni sostanza grassa deve essere usata nel modo ottimale: quelle che contengono quote abbondanti di acidi grassi polinsaturi vanno usate a crudo, quelle che contengono una maggioranza di acidi grassi saturi resistono bene al calore, con la sola eccezione del burro che è nutrizionalmente migliore se consumato crudo. I lipidi alimentari con una equilibrata composizione di acidi grassi saturi e insaturi (olio di oliva, olio di arachide, alcune margarine) possono essere utilizzati indifferentemente a crudo e a caldo.

torna a Il vero e il falso


Commenti (0)


In evidenza

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video