Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Le ricette di marco bianchi

29-11-2016

aggiornamento dell'articolo pubblicato il 19-10-2014

Marco Bianchi è cuoco per passione, divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi e Ambassador di EXPO Milano 2015. Promuove i fattori protettivi della dieta e le regole della buona alimentazione. Autore di numerosi libri, nel 2013 per Fondazione Umberto Veronesi ha pubblicato, insieme a Lucilla Titta, I cibi che aiutano a crescere, edito da Mondadori Electa. Con la Fondazione Veronesi ha ideato il progetto Bimbi in cucina, mamme in classe, portando con grande allegria grandi e piccini a scuola di salute e di sapori. Il ricettario è scaricabile gratuitamente qui.

Focaccia alle cipolle e porri

Antipasto
Gustosissimo antipasto pieno di ingredienti amici del cuore e ricchi di proprietà diuretiche e antiossidanti

Focaccia alle cipolle e porri
per 4 persone

1 kg di farina "0" (o mista o integrale)
50 g di crusca di frumento
2 kg di cipolle bianche
4 porri
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 panetto di lievito di birra fresco
3 cucchiaini di sale
pepe

Preparo spesso questa focaccia come antipasto o per una cena fra amici. Richiede un po' di tempo, ma sappiate che potete anche farne un po' di più, congelarla e mangiarla dopo qualche settimana.
Se i porri sono fra le verdure più ricche di antiossidanti e di calcio, con la cipolla avete un'ottima fonte di quercetina, un flavonoide importante, dalle spiccate qualità diuretiche e studiato anche per la sua azione antitumorale. Inoltre è ricca di fitoestrogeni, ormoni naturali utili a ridurre il rischio di varie forme di tumore, oltre che prevenire e attenuare i sintomi fastidiosi della menopausa. Contiene sostanze soforate che aiutano ad abbassare i livelli di trigliceridi e di colesterolo, e a ridurre l'aggregazione piastrinica. Il tutto si traduce in una riduzione del rischio cardiovascolare. La cipolla infine svolge un'azione disintossicante sul fegato e aiuta a normalizzare la flora intestinale.

Preparazione

Sciogliete il panetto di lievito di birra in 400 ml d’acqua tiepida. Mescolate con un cucchiaio di legno. Miscelate la farina insieme alla crusca; aggiungete il sale, 2 cucchiai d’olio e quindi il lievito sciolto nell’acqua.
Impastate ed eventualmente aggiungete altra acqua tiepida (nella quale magari questa volta avrete sciolto 1 cucchiaino di zucchero), ma solo se l’impasto risultasse troppo duro; dev’essere omogeneo, morbido e liscio.
Lasciate lievitare in un luogo tiepido per circa 30 minuti. Nel frattempo affettate le cipolle bianche e i porri a rondelle sottilissime, salatele leggermente e trasferitele in una ciotola capiente. Riprendete l’impasto e lavoratelo ancora qualche minuto. Lasciatelo poi lievitare per altre 3 ore circa. Stendetelo in una teglia oliata e lasciate lievitare un’altra ora.
Oliatene quindi la superficie e cospargetevi le cipolle.
Infornate nel forno già caldo a 180 °C per circa 30 minuti.
I contenuti di queste pagine sono in parte tratti dai libri "I magninfici 20" e "Le ricette dei magnifici 20" di Marco Bianchi, editi da Ponte alle Grazie (collana Il lettore goloso di Allan Bay)

Cerca un piatto o un ingrediente

Da non perdere

News dalla Fondazione Eventi Iniziative editoriali Il meglio dai Blog Video