Sostieni Fondazione Veronesi, dona ora

Insieme per il nostro futuro. Sostieni la ricerca e la cura!

Dona ora

Le ricette di marco bianchi

18-04-2018

aggiornamento dell'articolo pubblicato il 23-12-2017

Marco Bianchi è cuoco per passione, divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi e Ambassador di EXPO Milano 2015. Promuove i fattori protettivi della dieta e le regole della buona alimentazione. Autore di numerosi libri, nel 2013 per Fondazione Umberto Veronesi ha pubblicato, insieme a Lucilla Titta, I cibi che aiutano a crescere, edito da Mondadori Electa. Con la Fondazione Veronesi ha ideato il progetto Bimbi in cucina, mamme in classe, portando con grande allegria grandi e piccini a scuola di salute e di sapori. Il ricettario è scaricabile gratuitamente qui.

Trota in blu

Secondo piatto
Dalla tradizione altoatesina una ricetta semplice e gustosa: la trota in blu

Trota in blu
per 4 persone

1 lt di aceto di mele

1 trota salmonata

2 carote

la scorza di 1 limone

1 ciuffo di prezzemolo

4-5 foglie di alloro

2 chiodi di garofano

1 cucchiaio di pepe in grani

sale

Una ricetta ispirata alla cucina altoatesina: profuma di natura, di montagna e, grazie all’alloro e ai chiodi di garofano, un po’ di Natale.

Come prima cosa, scaldate l’aceto: dovrà essere bollente. Nel frattempo, pulite la trota, lavatela e mettetela in una pirofila. Versatevi sopra l’aceto caldo, coprendola completamente, e lasciatela riposare per circa 15 minuti.

Ora, dedicatevi al condimento: tagliate le carote a metà, lavate il limone e grattugiatene la scorza, tritate il prezzemolo grossolanamente.

Fate stufare il tutto in una capiente casseruola con poca acqua, aggiungendo anche le foglie di alloro, i chiodi di garofano, il pepe e 1 presa di sale. Chiudete con un coperchio e lasciate sobbollire per 10 minuti a fuoco dolce.

Trascorso questo tempo, sgocciolate la trota e trasferitela nella casseruola. Coprite nuovamente con il coperchio e lasciate cuocere per 15 minuti. 

Se provate la ricetta, capirete la ragione del titolo! Le trote si coloreranno di blu a contatto con l’aceto bollente: si tratta di una reazione della sostanza vischiosa che ricopre la pelle della trota. La carne, invece, diventerà lilla, se avete scelto una trota salmonata...

(tratto da La mia cucina italiana, Mondadori)

Cerca un piatto o un ingrediente